LA FORMAZIONE SPECIFICA DEI LAVORATORI

RISCHIO BASSO (Esempio di settori definiti a basso rischio: COMMERCIO, TURISMO, LAVORI D’UFFICIO, ESTETISTA, PARRUCCHIERE)
Costo: 70€ + IVA

L’art. 37 del dlgs. 81/08 al primo comma prescrive: “Il datore di lavoro assicura che ciascun lavoratore riceva una formazione sufficiente ed adeguata in materia di salute e sicurezza, anche rispetto alle conoscenze linguistiche …” con particolareriferimento a:
a) concetti di rischio, danno, prevenzione, protezione, organizzazione della prevenzione aziendale, diritti e doveri dei vari soggetti aziendali, organi di vigilanza, controllo, assistenza;
b) rischi riferiti alle mansioni e ai possibili danni e alle conseguenti misure e procedure di prevenzione caratteristici del settore o comparto di appartenenza dell'azienda.”
Il presente corso riguarda la formazione specifica rivolta a lavoratori e preposti che operano in settori definiti a basso rischio quali: COMMERCIO, TURISMO, LAVORI D’UFFICIO, ESTETISTA, PARRUCCHIERE
 
Calendario: 1/12/2017 (14:30 - 18:30)
Durata: 4 ORE
Sede: Via Alessandro Cialdi, 7/7c - 00154 - Roma (RM)
Destinatari: Il corso di formazione si rivolge a lavoratori e preposti di aziende a rischio basso. Si ricorda che i preposti devono seguire anche il presente corso oltre alla
Contenuti:
• Infortuni e mancati infortuni
• DPI
• Videoterminali
• MMC
• Rischio elettrico
• Rischio biologico
• Rumore e vibrazioni
• Radiazione ottiche, elettromagnetiche
• Segnaletica di sicurezza (uscite, scale...)
• Procedure d’emergenza (primo soccorso, incendi ..)
• Argomenti di settore
• Spazi ed ambienti di lavoro
• Gli arredi in ufficio
• Le attrezzature di lavoro
Metodologia: La didattica utilizzata, basata sulle specificità dell’apprendimento per gli adulti, aderisce ai seguenti principi: favorire la formazione esperienziale; curare la motivazione; prevedere spazi di elaborazione autonoma.
Docenti: Tutti i docenti sono qualificati sulla base di adeguate conoscenze, abilità ed esperienze, in relazione alle tematiche trattate e ai moduli teorici e pratici.
Verifica: Al termine del modulo sarà somministrato un test a risposta multipla per la verifica degli apprendimenti.
Frequenza: L’attestato di partecipazione sarà rilasciato a fronte della frequenza del 90% delle ore totali, fatto salvo la verifica delle conoscenze acquisite.
Attestato: Al termine del corso ogni partecipante riceverà l’attestato individuale di formazione e di frequenza rilasciato da AiFOS, ed inserito nel registro nazionale della formazione. Tale documento sarà autenticato da un numero univoco e da QR Code. La responsabilità dell’emissione dell’attestato finale è del direttore del CFA - Phidia s.r.l.
 

AGGIORNAMENTO
Corsi di aggiornamento:

NESSUN AGGIORNAMENTO PRESENTE

SCHEDA DI ISCRIZIONE

Per qualsiasi domanda su questo corso non esitare a contattarci allo 06.51606162